ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Lanciata la sonda della Nasa che dovrà studiare Marte


mondo

Lanciata la sonda della Nasa che dovrà studiare Marte

È finalmente riuscito il lancio da Cape Canaveral di Mars Reconnaissance Orbiter, Mro, la più grande e potente sonda mai concepita allo scopo di studiare Marte. Ieri i tecnici della Nasa avevano riscontrato un problema al software del razzo Atlas V che porta la sonda nello spazio, mentre mercoledì il decollo era stato rinviato dopo il riscontro del malfunzionamento del sistema di navigazione di un altro Atlas V.

Il razzo ha portato la sonda da due tonnellate, alta sei metri e mezzo, fuori dall’atmosfera. Mro proseguirà poi da sola il viaggio verso Marte, che raggiungerà nel marzo 2006. Qui l’orbiter scenderà fino a posizionarsi su un’orbita a 300 km dalla superficie del pianeta e darà il via al proprio lavoro di studio. A fine 2006 cominceranno ad arrivare sulla Terra i primi dati.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Lancio riuscito per Ariane 5. In orbita Thaicom IV