ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: lo scivolone di Stoiber fa perdere punti ai conservatori

Lettura in corso:

Germania: lo scivolone di Stoiber fa perdere punti ai conservatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Le gaffes dei conservatori minano la corsa cristiano-democratica alla cancelleria. L’ultima ondata di critiche, è arrivata dopo l’offesa del premier bavarese Edmund Stoiber ai tedeschi dell’est. Alla radio regionale ha definito “inammissibile che sia l’est come nel 2002 a determinare l’esito delle consultazioni, definendo i tedeschi dell’ex DDR dei frustrati.

Il risultato, stamane, si vede e si legge su tutti i giornali tedeschi sia di destra, sia di sinistra: Die Tageszeitung lo accusa di “voler ricostruire il muro di Berlino”. Se Stoiber assicura di essere stato frainteso, la sua gaffe, si aggiunge a una lista già nutrita di passi falsi dell’opposizione, anche da parte della candidata alla cancelleria Angela Merkel. Non a caso i cristiano democratici, sebbene si mantengano in testa ai sondaggi, continuano a perdere consensi, attestandosi, a cinque settimane e mezzo dalle consultazioni, intorno al 42% delle intenzioni di voto contro il 49% di giugno.