ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Insediato in Sudan il successore di Garang alla vicepresidenza, Salva Kiir

Lettura in corso:

Insediato in Sudan il successore di Garang alla vicepresidenza, Salva Kiir

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Sudan ha un nuovo vice-presidente. Salva Kiir ha giurato quasi due settimane dopo la tragica morte di John Garang. In una dichiarazione letta in una tenda issata nel parco del palazzo presidenziale a Khartoum, Kiir ha promesso di “preservare l’unità e la sovranità del Sudan nel suo sistema decentralizzato”.A gennaio un accordo tra i ribelli del sud, dei quali Kiir era il comandate, e il governo centrale ha messo fine a 21 anni di guerra civile. In virtù di questa intesa Garang, leader carismatico sudista, era rientrato dall’esilio per assumere la carica di vicepresidente. Ma lo scorso 30 luglio l’elicottero sul quale viaggiava è precipitato. All’annuncio della morte di Garang, violenti disordini sono scoppiati in particolare a Khartoum, con decine di morti.Ora il vicepresidente Salva Kiir dovrà cercare di mantenere in piedi la fragile pace tra le popolazioni del sud cristiano e animista e quelle del nord di lingua araba e religione musulmana.