ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Almeno 13 morti, è il bilancio provvisorio del disastro aereo al largo della Sicilia

Lettura in corso:

Almeno 13 morti, è il bilancio provvisorio del disastro aereo al largo della Sicilia

Dimensioni di testo Aa Aa

13 morti e almeno tre dispersi. È questo il bilancio, ancora provvisorio, della tragedia avvenuta alle 15,30 di ieri quando un atr 72 della compagnia tunisina Tuninter è precipitato in mare una decina di miglia a nord est della costa siciliana. I superstiti ricoverati sono 23. Delle 39 persone a bordo, 34 erano italiane. L’aereo, un charter, era partito da Bari ed era diretto a Djerba in Tunisia. Dalle prime ricostruzioni il capitano avrebbe comunicato alla torre di controllo dell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo che il motore del turboelica era in avarìa. Il pilota avrebbe prima tentato di raggiungere la pista per poi ammarare nelle acque siciliane. L’aereo, nell’impatto con l’acqua si sarebbe spaccato, ma alcuni passeggeri sono riusciti a uscire dalla carlinga. All’aeroporto di Bari era palese la tensione fra i parenti che non avevano notizie precise era palpabile. Quasi una tragica beffa del destino questo incidente per alcuni dei passeggeri che avevano deciso di partire per Djerba dopo aver annullato le vacanze a Sharm el Sheik, in Egitto. Località devastata dagli attentati terrristici.