ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tre presunti membri dell'IRA processati in Colombia riappaiono in Irlanda

Lettura in corso:

Tre presunti membri dell'IRA processati in Colombia riappaiono in Irlanda

Dimensioni di testo Aa Aa

Imbroglio diplomatico fra la Colombia e l’Irlanda, dopo che tre presunti membri dell’Ira, condannati a Bogotà, sono spariti e poi improvvisamente riapparsi in Irlanda.

Giudicati colpevoli in appello, i tre dovevano scontare 17 anni di carcere per aver addestrato i ribelli delle FARC all’uso degli esplosivi. Uno di loro, Jim Monaghan, ha concesso un’intervista alla televisione pubblica irlandese: “Non mi sento un fuggitivo. Sono tornato e spero che mi lasceranno in pace. Il governo irlandese aveva già chiesto alla Colombia di farci tornare mentre eravamo in attesa dell’appello”. I tre sperano in un rifiuto dell’estradizione da parte del governo di Dublino. Tanto più che fra l’Irlanda e la Colombia non esiste alcun trattato in questo senso. Proprio pochi giorni fa, l’IRA ha deciso di deporre le armi. La circostanza potrebbe favorire la causa dei tre. E c‘è chi sospetta che la loro fuga faccia parte di un accordo segreto che ha posto fine alla violenza.