ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Passeggiata nello spazio per riparare la "pancia" dello shuttle Discovery.

Lettura in corso:

Passeggiata nello spazio per riparare la "pancia" dello shuttle Discovery.

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la Nasa l’imperativo è evitare ogni inutile rischio.

Il disastro del Comlumbia è un monito per gli ingegnieri di Houston, in contatto diretto con l’equipaggio della Stazione Spaziale ISS. E’ programmata dunque una nuova passeggiata nello spazio per verificare lo stato della “pancia” dello shuttle e capire se potrà o meno affrontare il rientro nell’atmosfera. L’astronauta americano Steve Robinson, che uscirà nello spazio insieme al giapponese Noguchi, spiega che l’operazione in sè non è complicata e sarà portata a termine semza problemi. Va tuttavia condotta con estrema cautela perchè la parti interessate sono potenzialmente fragili. Le foto scattate all’esterno del Discovery hanno messo in evidenza il discatto di minuscole parti dell’isolante che riempie le fessure fra le piastrelle termiche. Al momento del rientro nell’atmosfera la temperatura esterna dell’orbiter raggiunge i 1.600 gradi. Fratture anche minime potrebbero compormettere la tenuta aerodinamica della navetta.