ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Arabia Saudita celebra oggi i funerali del Re Fahd

Lettura in corso:

L'Arabia Saudita celebra oggi i funerali del Re Fahd

Dimensioni di testo Aa Aa

Ma il paese non osserverà il lutto. Impregnati di wahabismo, una corrente che predica il ritorno alla purezza delle origini dell’Islam, i suoi abitanti accettano la morte come volere di Dio. Aperti quindi Ministeri e uffici publici. Le bandiere, inoltre, non saranno a mezz’asta: abbassare quella saudita su cui è stampato: “non esiste altro Dio che Allah” sarebbe blasfemo.

Scomparso dopo una lunga malattia, all’età di 84 anni Re Fahd, era salito al trono dall’82 traghettando con abilità il paese attraverso la rivoluzione khomeinista in Iran, l’ascesa dei Talebani in Afghanistan, la guerra Iran-Iraq, il conflitto civile libanese, quello del Golfo. Al quinto re dell’Arabia Saudita succede il fratellastro Abdallah, principe della Corona e, de facto, alla guida del regno da ormai dieci anni: Abdallah ha saputo gestire l’alleanza con gli Usa e le pesanti accuse dopo gli attentati dell’11 settembre quando fu accertato che 15 ei 19 kamikaze erano di origine saudita. Il nuovo sovrano, monarca navigato, ha piu’ di 80 anni, il principe reggente, il fratellastro Sultan, pure. E tutti gli altri sei successori in linea diretta sono ultrasettantenni. La politica interna e estera del paese diffcilmente cambierà, secondo gli analisti.