ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Germania inizia la campagna elettorale per le politiche di settembre

Lettura in corso:

In Germania inizia la campagna elettorale per le politiche di settembre

Dimensioni di testo Aa Aa

Calcio d’inizio della campagna elettorale tedesca. Il cancelliere Gerhard Schröder ha riunito i suoi a Amberg, in Baviera, uno dei länder chiave in vista delle politiche anticipate del 18 settembre.

Schröder sa di dover fare tutta la strada in salita ed entra subito nel merito, attaccando uno dei punti chiave del programma della CDU: il taglio della VAT, l’IVA tedesca: “E’ una cosa che non va fatta. Noi abbiamo già cambiato tutto il sistema della tassazione. La nostra riforma ha portato benefici alle imprese e anche ai bilanci delle famiglie”. Anche lei in visita al feudo bavarese dell’alleato Edmund Stoiber, la candidata cristiano-democratica Angela Merkel ha invece detto che la riduzione dell’imposta sul valore aggiunto servirà a tagliare il costo del lavoro, a rilanciare la crescita economica e a strangolare la disoccupazione: “Non possiamo imboccare la strada più facile perché dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo: dare spazio al lavoro. Dobbiamo ridurre il costo del lavoro e tagliare l’IVA è un modo per riuscirci”. Le previsioni danno i cristiano-democratici vincenti alle elezioni che lo stesso Schröder ha voluto, con una mossa a sorpresa con la quale si gioca il tutto per tutto. Se le previsioni verranno confermate dal voto, Angela Merkel diventerà la prima donna cancelliere della Germania.