ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sharon a Parigi, visita distensiva dopo le polemiche del passato

Lettura in corso:

Sharon a Parigi, visita distensiva dopo le polemiche del passato

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele e la Francia proveranno ad aprire un nuovo capitolo nella storia delle loro relazioni. Con questa intenzione è giunto ieri sera in una Parigi blindata il premier israeliano Ariel Sharon, che oggi vedrà il capo dello stato francese, Jacques Chirac. Dopo le polemiche dell’anno scorso, quando Sharon invitò gli ebrei francesi a lasciare il paese accusando la Francia di antisemitismo, la visita segnala un miglioramento nei rapporti bilaterali.

Da questo viaggio Sharon cercherà di ottenere il sostegno francese al suo piano di ritiro unilaterale da Gaza, ma tenterà anche di convincere Chirac a premere sul leader palestinese Abbas affinché disarmi rapidamente i gruppi militanti. Altri temi in agenda, la situazione in Siria e nel Libano. Mentre il capo del governo israeliano atterrava ad Orly, nel centro di Parigi qualche centinaio di persone manifestava contro la sua visita. “Sono triste per la Francia che dà il benvenuto a un criminale di guerra come Sharon. Si sa cosa ha fatto negli anni passati, specialmente in Palestina”, dice un uomo. Oltre a Chirac, Sharon vedrà anche il primo ministro De Villepin e il ministro degli Esteri Philippe Douste-Blazy.