ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Erdogan: Estenderemo l'accordo doganale con l'Ue, ma non riconosceremo Cipro

Lettura in corso:

Erdogan: Estenderemo l'accordo doganale con l'Ue, ma non riconosceremo Cipro

Dimensioni di testo Aa Aa

La Turchia alla prova dei fatti. Il capo del governo di Ankara, Recep Tayyip Erdogan, ha incontrato oggi il primo ministro britannico Tony Blair, per estendere l’accordo doganale già esistante ai 10 nuovi membri dell’Unione. La firma di Erdogan è necessaria per l’entrata del suo Paese nel club europeo.Il premier turco ha assicurato che firmerà il protocollo, ma che si riserva di aggiungere una dichiarazione in cui si puntualizza che il suo Paese non riconosce la repubblica di Cipro, che in quanto nuovo membro dell’unione fa parte dell’accordo doganale. Cipro è divisa in due dal ’74, anno i cui l’esercito turco invase la parte nord dell’isola per reagire a un tentativo di annessione della Grecia.La firma, prevista in settimana a Bruxelles, potrebbe essere ritardata se clausola allegata non fosse considerata ragionevole.