ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: i sunniti rientrano nella commissione che redigerà la costituzione

Lettura in corso:

Iraq: i sunniti rientrano nella commissione che redigerà la costituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

I sunniti rientreranno nella commissione incaricata di redigere la nuova Costituzione irachena. La decisione era stata preannunciata ieri, ma oggi è stato raggiunto l’accordo definitivo, dopo che al gruppo sono state offerte garanzie di maggiore sicurezza.Gli Arabi sunniti, 17 su 71 membri della commissione, ne erano usciti dopo l’uccisione di due di loro, mettendo in pericolo la stesura della bozza che dovrebbe essere approvata entro il 15 agosto.L’impennata delle violenze delle ultime settimane ha reso la necessità di un accordo politico più urgente che mai. Anche stamattina due auto guidate da kamikaze sono esplose davanti a dei posti di blocco a Bagdad, uccidendo almeno 15 persone.È in questo contesto che il Tribunale speciale iracheno ha diffuso oggi le immagini degli interrogatori a sei ex collaboratori di Saddam Hussein. Tra di loro, l’ex vice presidente Taha Yassin Ramadan, il famigerato Alì il chimico e due fratellastri dell’ex dittatore. In un comunicato la corte ha precisato che gli interrogatori riguardano“l’assassinio di migliaia di membri di un partito religioso”.