ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Canada: ancora un sì ai matrimoni gay dopo Belgio, Olanda e Spagna.


mondo

Canada: ancora un sì ai matrimoni gay dopo Belgio, Olanda e Spagna.

Il Canada è il quarto Paese nel mondo a riconoscere legalmente il matrimonio omosessuale. Un passo già compiuto dai governi di Belgio, Paesi Bassi e Spagna.Il senato ha ampiamente approvato un disegno di legge già adottato dalla Camera dei Comuni. Il provvedimento entra in vigore senza troppo clamore dal momento che le unioni gay erano già autorizzate in otto delle dieci province canadesi.

Soddisfatto il ministro della Giustizia Irwin Cotler: “Quando tra dieci anni ci guarderemo alle spalle – dice – ci renderemo conto che i senatori hanno fatto la scelta giusta”. Il testo è stato approvato dal senato – a maggioranza liberale – con 47 voti a favore e 21 contrari. Quella che entra in vigore è tuttavia una legge aspramente criticata da conservatori ed organizzazioni religiose.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Germania: Koehler scioglie il Bundestag. Elezioni a settembre