ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo per crimini di guerra per militari britannici in Iraq

Lettura in corso:

Processo per crimini di guerra per militari britannici in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Tre soldati britannici saranno processati per crimini di guerra. Ad annunciarlo al Parlamento di Londra è stato l’Attorney general, massimo esponente della magistratura del Paese.

I militari dovranno rispondere dell’accusa di trattamento disumano di detenuti per fatti avvenuti a Bassora, nel sud dell’Iraq, nel settembre 2003. Tra gli imputati, un caporale di 34 anni, accusato anche della successiva morte del prigioniero che aveva in custodia. Sotto processo per abusi finiranno invece un soldato e un altro caporale, rispettivamente di 22 e 21 anni. I giudici militari dovranno anche pronunciarsi sulle responsabilità di quattro militari che sempre due anni fa a Bassora fermarono quattro presunti saccheggiatori. Gli iracheni sarebbero stati picchiati e spinti in un canale mauno di loro morì perché non sapeva nuotare.