ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polemiche in Spagna per l'incendio che è costato la vita a 11 pompieri

Lettura in corso:

Polemiche in Spagna per l'incendio che è costato la vita a 11 pompieri

Dimensioni di testo Aa Aa

In Spagna la Guardia Civil sta interrogando diverse persone per cercare di capire come si è sviluppato l’incendio che ha causato la morte di undici pompieri volontari. La tesi più accreditata è quella di un barbecue spento male che, a causa del forte vento, ha fatto partire le fiamme.

Il rogo, ancora attivo, ha mandato in fumo 12 mila ettari di bosco nella regione di Guadalajara non distante da Madrid. Qui settecento persone di quattro località sono state fatte evacuare perché le loro abitazioni erano minacciate dal fuoco. Ieri ad Alcolea del Pinar, uno dei paesi più colpiti dalle fiamme, è esplosa la rabbia della popolazione quando sul posto è giunta la vicepremier Maria Teresa Fernandez de la Vega. Gli abitanti hanno lamentato i ritardi e i mezzi inadeguati impiegati contro l’emergenza iniziata sabato sera. Dopo le incertezze iniziali a dar manforte ai vigili del fuoco sono arrivati reparti dell’esercito e aerei antincendio. Il lavoro dei militari non è servito solo a combattere le fiamme. I paracadutisti sono riusciti a raggiungere la zona dove si trovavono i corpi dei pompieri. Per conoscerne con sicurezza l’identità si dovranno aspettare alcune ore il tempo di effettuare l’analisi del DNA.