ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare civile, Usa e India avviano una cooperazione

Lettura in corso:

Nucleare civile, Usa e India avviano una cooperazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Aperta la via della cooperazione tra Stati Uniti e India sul nucleare civile. Il presidente George Bush, che ha accolto con tutti gli onori della Casa Bianca il primo ministro indiano Manmohan Singh , chiederà al Congresso di cancellare le sanzioni imposte all’India in questo settore.

Nel 98 Washington aveva condannato infatti sul nascere le ambizioni nucleari indiane, ma ora le cose sono cambiate. “Gli scambi commerciali sono cresciuti notevolmente negli ultimi anni – ha detto Bush – e costituiscono un’opportunità per entrambi i nostri paesi”. New Dehli continua a rifiutare la sua firma al trattato di non proliferazione, destinato a limitare la diffusione delle armi nucleari nel mondo. Tuttavia si impegna ora a collaborare con l’Agenzia internazionale dell’energia atomica e a non fornire la tecnologia per l’arricchimento dell’uranio ad altri paesi. “Dobbiamo unire le nostre volontà democratiche – ha detto Singh – per combattere assieme in sfide vitali come la lotta al terrorismo” A Washington l’india ha chiesto inoltre sostegno per ottenere un seggio permanente al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.