ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, recuperati i corpi degli 11 pompieri carbonizzati a Guadalajara

Lettura in corso:

Spagna, recuperati i corpi degli 11 pompieri carbonizzati a Guadalajara

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati recuperati i corpi degli 11 vigili del fuoco volontari uccisi dall’incendio di Guadalajara, in Spagna. Un elicottero li ha trasportati fino all’ospedale cittadino, dove verranno identificati con la tecnica del Dna. Da sabato le fiamme hanno già divorato più di 10.000 ettari di pineta, un quarto dei quali situati nel Parco nazionale dell’Alto Tajo: una vera e propria catastrofe, per gli abitanti della zona, sotto choc per le vite umane perdute. “Tra i morti ci sono anche due miei amici”, dice tra le lacrime un uomo. Con le fiamme divampano anche le polemiche, dovute ai ritardi e alla scarsezza di mezzi con cui è stata affrontata l’emergenza, causata da un banale barbeque acceso nonostante i divieti da alcuni gitanti e poi sfuggito al loro controllo.

Il governo, dopo una riunione stroardinaria, ha deciso di inasprire le pene per chi accende fuochi in aree dove è proibito. “Prendiamo in considerazione la possibilità che sia la magistratura a perseguire con maggior durezza queste azioni”, ha detto la vicepremier Maria Teresa Fernandez de la Vega. Da lunedi mattina sono al lavoro anche due Canadair inviati sul posto dalla protezione civile francese, a cui si erano rivolte chiedendo aiuto le autorità spagnole.