ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il G4 a New York promuove il progetto di riforma dell'Onu

Lettura in corso:

Il G4 a New York promuove il progetto di riforma dell'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Missione del gi quattro a New York: convincere i paesi africani a votare il suo progetto di riforma dell’Onu.I ministri degli esteri di Germania, Brasile, India e Giappone hanno avviato una serie di consultazioni per promuovere la bozza che prevede l’allargamento del Consiglio di Sicurezza da 15 a 25 membri, con sei nuovi seggi permanenti, ma senza diritto di veto.Il capo della diplomazia indiana Nawar Singh ha rivendicato il ruolo del quartetto: “La riforma delle Nazioni Unite e del Consiglio di Sicurezza ha ormai assunto importanza mondiale – ha detto – e io voglio dire, senza offendere nessuno, che questo è accaduto anche perché il G4 l’ha voluto con convinzione”. La necessità di una riforma è in effetti riconosciuta internazionalmente. È sul metodo che ci sono divergenze. Altri due progetti sono stati presentati da alcuni paesi africani e da un gruppo di paesi che include anche l’Italia. Vincerà la bozza votata dai due terzi dell’Assemblea generale dell’Onu, e il blocco africano, che conta 54 membri su 191, potrebbe essere decisivo.