ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Appello di Barroso perché riprenda il dialogo Cina-Taiwan

Lettura in corso:

Appello di Barroso perché riprenda il dialogo Cina-Taiwan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il successo della Cina dipenderà dalla sua capacità di introdurre riforme democratiche che accompagnino la crescita economica. E’ l’appello del presidente della commissione europea a Pechino. José Manuel Barroso ha incontrato il ministro del commercio Bo Xilai, per parlare delle divergenze commerciali, ad esempio nel tessile. Gli scambi commerciali tra la Cina e l’Europa hanno raggiunto l’anno scorso livelli record, 175 miliardi di euro.

“Abbiamo problemi perché abbiamo intense relazioni commerciali, se non ci fossero queste relazioni, non avremmo problemi- ha dichiarato Barroso. Oggi l’Unione europea è il primo partner commerciale della Cina e la Cina esporta molto nell’Unione Europea” Il presidente della commissione ha annunciato nuovi accordi sul turismo e di cooperazione scientifica sul sistema di navigazione satellitare Galileo ma ha auspicato il rinnovo dell’intesa dell’85 per rafforzare la cooperazione anche sulla questione dell’immigrazione clandestina. “Pensiamo che miglioramenti nella trasparenza dell’amministrazione, nel rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto siano fattori chiave per i successo delle riforme in Cina e la sua crescita economica” – ha affermato Barroso all’accademia delle scienze sociali. Il leader europeo ha invitato le autorità cinesi a riprendere il dialogo con Taiwan, di cui reclama il possesso, prima delle olimpiadi che si svolgeranno a Pechino nel 2008.