ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A un valico per la Striscia di Gaza scontri fra esercito e coloni israeliani

Lettura in corso:

A un valico per la Striscia di Gaza scontri fra esercito e coloni israeliani

Dimensioni di testo Aa Aa

“Un ebreo non caccia un altro ebreo”: è cominciato con questo slogan il braccio di ferro la scorsa notte tra l’esercito israeliano e diverse centinaia di coloni, datisi appuntamento all’entrata dell’insediamento di Gush Katif. Protestavano contro la decisione di Ariel Sharon di impedire l’accesso alle colonie nella Striscia di Gaza per i non residenti. Un provvedimento per far saltare la manifestazione organizzata per la settimana prossima dagli ultra ortodossi, decisi a dire no all’evacuazione di 21 colonie israeliane dalla Striscia, prevista per metà agosto.

Ieri sera, alla richiesta dell’esercito di esibire il permesso di residenza, i coloni si sono rivoltati, rifiutandosi di liberare il posto di blocco occupato. I tafferugli con la polizia sono durati diverse ore, sino allo sgombero totale della zona. Diversi i contusi, e i fermi effettuati dall’esercito.