ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: attentato suicida a Netanya, almeno tre morti

Lettura in corso:

Israele: attentato suicida a Netanya, almeno tre morti

Dimensioni di testo Aa Aa

La Jihad islamica ha rivendicato l’attentato suicida che ha ucciso almeno tre persone a Netanya, città costiera israeliana non distante da Tel Aviv. Sono almeno quaranta i feriti. Uno dei morti è l’attentatore, un diciottenne palestinese: il giovane, imbottito di esplosivo, si è fatto saltare in aria all’ingresso di un centro commerciale, secondo la radio militare israeliana. L’uomo ha attivato l’ordigno quando è stato fermato da alcuni passanti, mentre tentava di entrare nell’edificio, già obiettivo di un attentato nel 2001. Netanya negli ultimi anni è stata colpita sei volte, ma in tutta Israele non si verificavano attentati mortali da cinque mesi: l’ultimo fu in febbraio a Tel Aviv. L’autorità palestinese ha condannato l’attentato odierno, il governo israeliano ha accusato i palestinesi di non aver fatto nulla contro le organizzazioni terroriste.