ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Gran Bretagna aumentano gli episodi d'intolleranza contro gli islamici

Lettura in corso:

In Gran Bretagna aumentano gli episodi d'intolleranza contro gli islamici

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante gli inviti alla calma del premier Tony Blair, in Gran Bretagna da giovedi c‘è stato un netto aumento degli atti d’intolleranza verso la comunità islamica.

Diverse moschee, come quella di Mile End ad Est di Londra, sono state oltraggiate. Per questo il capo del consiglio dei musulmani di Gran Bretagna ha chiesto al ministero dell’interno di rafforzare le misure di sicurezza nei pressi delle istituzioni islamiche. Anche i negozi gestiti da musulmani, aperti solitamente a Londra ventiquattro ore su ventiquattro, hanno chiuso i battenti. Tra chi invece ha deciso di restare aperto, qualcuno non ha visto l’ombra di un cliente. “Normalmente non è così calmo qui intorno. Ma in questo momento è veramente strano, la situazione è tesa. Gli affari non vanno proprio. È una terribile notizia per gli esercenti commerciali musulmani”. Qui a Birkenhead, nei pressi di Liverpool, è stata data alle fiamme l’entrata di una scuola coranica. Al momento dell’incendio i locali erano vuoti ma il fumo ha raggiunto un’abitazione al piano di sopra intossicando una persona.