ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pamplona, quattro feriti in una corsa dei tori più lunga del solito

Lettura in corso:

Pamplona, quattro feriti in una corsa dei tori più lunga del solito

Dimensioni di testo Aa Aa

Una corsa dei tori tra le piu’ lunghe e sanguinose questa mattina nelle strade di Pamplona, in Spagna. Nella quinta giornata delle feste di san Fermin quattro tra i corridori sono stati feriti dalle corna degli animali.

A accanirsi contro i partecipanti è stato un toro rimasto indietro rispetto al resto del gruppo. Ma almeno altre otto persone sono rimaste ferite, travolte nella corsa che per 850 metri attraversa le strette vie della città, capoluogodella Navarra. Come ogni anno piu’ di un milione di persone sono accorse anche a questa edizione della “Fiesta”, descritta dall’omonimo romanzo di Ernest Hemingway: una settimana di baccanali, in cui ogni giornata si apre con i pochi minuti ad alta tensione della sfida con i tori. La corsa questa mattina è durata piu’ del solito: ci sono voluti cinque minuti perchè i sei tori raggiungessero l’arena, tra le centinaia di corridori in abito bianco e rosso, armati secondo la tradizione di un giornale arrotolato. Dal 1910 a oggi, quindici persone sono morte nella corsa di Pamplona.