ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Infrazioni sulla pesca: la Francia rischia la condanna

Lettura in corso:

Infrazioni sulla pesca: la Francia rischia la condanna

Dimensioni di testo Aa Aa

Una sentenza esemplare. È quella che la Corte di Giustizia di Lussemburgo potrebbe infliggere martedì alla Francia, colpevole di non aver rispettato le disposizioni in materia di pesca. Parigi rischia un’ammenda di diversi milioni di euro per non aver assolto ai propri compiti di controllo nei confronti degli operatori del settore, in particolare circa le dimensioni delle maglie delle reti e la taglia minima del pescato.

A denunciare Parigi alla Corte di Giustizia del Lussemburgo è stata la Commissione europea, dopo aver verificato, sulla base di informazioni trasmesse dalle autorità francesi, che non erano state messe in atto le disposizioni necessarie ad assolvere le obbligazioni.