ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

20 feriti per lo scoppia di una bomba in una località balneare turca

Lettura in corso:

20 feriti per lo scoppia di una bomba in una località balneare turca

Dimensioni di testo Aa Aa

Una bomba artigianale ha fatto venti feriti a Cesme, nota località balneare della Turchia occidentale. Secondo fonti della polizia turca l’ordigno, esploso vicino a una banca, si trovava in una lattina lasciata in un cestino dei rifiuti.

Tra le persone colpite ci sono anche due turisti stranieri. Un ferito si trova in gravi condizioni. Cesme, che si trova sul mar egeo di fronte all’isola greca di Kios, è sede di decini di complessi turistici che accolgono ogni anno mumerosi turisti turchi e stranieri. Per le autorità locali non c‘è nessun dubbio che si sia trattato di un attentato. C‘è da determinare invece chi possa esservi dietro: le piste privilegiate sono quelle del separatismo curdo e dell’integralismo islamico.