ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra batte Parigi e si aggiudica e Olimpiadi 2012

Lettura in corso:

Londra batte Parigi e si aggiudica e Olimpiadi 2012

Dimensioni di testo Aa Aa

A Londra le Olimpiadi del 2012. Battuta, a sorpresa, la favoritissima Parigi, secondo fonti ufficiose di soli 4 voti. Un recupero prodigioso quello della capitale britannica, che sarà la prima città ad ospitare tre edizioni dei giochi. All’annuncio, a Singapore, del presidente del Cio, Jacques Rogge, si è scatenata la gioia della delegazione britannica in sala e a Trafalgar Square migliaia di persone hanno potuto liberare il proprio entusiasmo.

Il forcing finale di Londra è stato premiato: buona parte del merito va a Sebastian Coe, il mezzofondista che ha preso in mano il progetto di Londra 2012 nel 2004 e in poco più di un anno ha rilanciato la candidatura della capitale britannica. L’unico uomo capace di vincere l’oro nei 1500 metri in due Olimpiadi consecutive, Mosca 80 e Los Angeles 84, ha compiuto il recupero decisivo. Londra è dunque pronta a ospitare per la terza volta i giochi dopo le edizioni del 1908 e del 1948. Non hanno rappresentato un problema nè un sistema di trasporti vecchio e inadeguato e neppure la necessità di costruire dal nulla tutte le strutture sportive. Anche il premier britannico, Tony Blair, con la sua politica aggressiva, ha molti meriti. Nelle ore precedenti il verdetto la sua azione di lobbying è stata determinante. Ora si gode il successo, ancora più gustoso perchè ottenuto ai danni di Parigi. Una curiosità: Londra ha vinto per la prima volta la gara per l’assegnazione dei Giochi. Nel 1908 sostituì Roma che si era ritirata, nel 1948 fu scelta perchè la Gran Bretagna aveva vinto la guerra. Fate onore alla Gran Bretagna era lo slogan della candidatura. A Singapore, i britannici, si sono fatti onore.