ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush: l'uomo causa l'effetto serra ma il modello americano non si tocca.

Lettura in corso:

Bush: l'uomo causa l'effetto serra ma il modello americano non si tocca.

Dimensioni di testo Aa Aa

Sul clima, il presidente degli Stati Uniti è atteso al varco del G8. George Bush ha approfittato della sua visita in Danimarca per dire chiaramente come la pensa. Nella conferenza stampa congiunta con il premier danese Anders Fogh Rasmussen, Bush ha per la prima volta riconosciuto che l’attività umana contribuisce al riscaldamento terrestre, ma il capo della Casa bianca si ferma lì: per gli Stati Uniti il protocollo di Kyoto resterà lettera morta, il modello economico americano non verrà messo in discussione.

Poi una parola su un altra crepa nell’immagine di Washington: Guantanamo: “I prigionieri sono trattati bene a Guantanamo. c‘è una trasparenza totale e la Croce rossa può fare ispezioni quando vuole. La stampa, poi, è sempre benvenuta”. Di recente Amnesty international ha definito la prigione di Guantanamo come un gulag. Ci sono state polemiche sul trattamento dei prigionieri che sfuggono all’ombrello della convenzione di Ginevra. Un’inchiesta ha messo in evidenza il non rispetto del credo religioso dei detenuti, essenzialmente mussulmani.