ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice dell'Unione africana: scatto d'orgoglio del continente in vista del G8

Lettura in corso:

Vertice dell'Unione africana: scatto d'orgoglio del continente in vista del G8

Dimensioni di testo Aa Aa

I leader africani s’incontrano a Sirte, in Libia, per un importante vertice dell’Unione africana, che precede di 2 giorni un G8 parzialmente dedicato all’Africa. Nel discorso di apertura, il presidente libico Muhammar Gheddafi ha detto che i paesi africani non andranno da nessuna parte se continuano a contare esclusivamente sull’elemosina dei paesi ricchi. Nello stesso tempo, è stato salutato l’impegno costante dell’Europa a fianco dell’Africa e al vertice erano presenti il presidente della Commissione europea José Manuel Durao Barroso e il commissario europeo allo sviluppo Louis Michel. La nuova Unione africana, voluta da Gheddafi nel 2002, si è del resto molto ispirata al progetto dell’Unione europea. Fra gli obiettivi del vertice, la definizione di una posizione comune, africana, sulla riforma dell’ONU. In questo caso l’Africa potrebbe aspirare a un ruolo di mediatrice fra i paesi sviluppati che su questo sono molto divisi.