ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nasa: Deep impact ha lanciato il proiettile che colpirà la cometa

Lettura in corso:

Nasa: Deep impact ha lanciato il proiettile che colpirà la cometa

Dimensioni di testo Aa Aa

La sonda della Nasa Deep impact ha lanciato con successo questa mattina il modulo che deve andare a colpire la cometa Tempel 1. Il proiettile, che pesa 370 chili e ha la grandezza di una lavatrice, dovrebbe centrare il bersaglio tra 24 ore, a una velocità di 37 mila chilometri all’ora. L’impatto sarà equivalente all’esplosione di quattro tonnellate di tritolo e proietterà nello spazio un gran numero di particelle che costituiscono il nocciolo della cometa, che verranno osservate dagli strumenti a bordo di Deep Impact. Gli scienziati sperano così di capire cosa si cela sotto la superficie ghiacciata della cometa.

Peter Schultz, ricercatore dell’università di Brown, spiega che subito dopo l’impatto si avrà un enorme fascio di luce, quindi una striscia di gas, che andrà affievolendosi e lascerà intravedere il cratere. La sonda Deep impact ha iniziato il suo viaggio il 12 gennaio scorso da Cape Canaveral, ha attraversato 431 milioni di chilometri e ha gia’ inviato fotografie della cometa. Euronews domani mattina seguirà in diretta i momenti più importanti di quest’ultima fase della missione.