ULTIM'ORA

La Gran Bretagna guida l'Europa in uno dei momenti più delicati

Lettura in corso:

La Gran Bretagna guida l'Europa in uno dei momenti più delicati

Dimensioni di testo Aa Aa

Tony Blair assume da oggi la presidenza semestrale dell’Unione europea. Un compito che il premier britannico è chiamato a svolgere in uno dei momenti più delicati per l’Europa, dopo i no alla costituzione e il fallimento dei negoziati sul bilancio.

“Ogni nuova prospettiva finanziara – ha spiegato ieri il ministro degli esteri Jack Straw – deve portare come minimo a un budget più razionale. Dando solidità al bilancio fino al 2013. Siamo coscienti delle responsabilità che ci competono come presidenza dell’Unione e lavoreremo sodo per raggiungere un accordo entro la fine dell’anno”. I negoziati sul bilancio si sono scontrati sugli scogli degli interessi nazionali. Da un lato la difesa a oltranza dello sconto ottenuto dalla Gran Bretagna e dall’altro il rifiuto francese di rivedere la politica di sussidi comunitari all’agricoltura.