ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: il sunnita Fuad Siniora è il premier designato dal presidente Lahoud

Lettura in corso:

Libano: il sunnita Fuad Siniora è il premier designato dal presidente Lahoud

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento libanese ha votato il neo premier incaricato di formare il primo governo senza la presenza di truppe siriane nel paese. Si tratta del sunnita Fuad Siniora designato dal presidente Emil Lahoud dopo le consultazioni con i membri del nuovo Parlamento. Amico d’infanzia dell’ex premier Rafic Hariri, assassinato lo scorso febbraio, Sinora è stato uno dei principali pilastri della squadra economica nei cinque esecutivi formati tra il ’92 e il 2004. Nella sua prima conferenza stampa come premier designato ha invitato all’unione il paese.

Il neo premier dovrà affrontare due nodi fondamentali: il gigantesco debito pubblico e il destino del movimento sciita Hezbollah che rifiuta di deporre le armi come chiesto dalla risoluzione 1559 del Consiglio di Sicurezza dell’Onu. Non a caso la stampa locale ha sottolineato che, se gli Hezbollah non verrannodisarmati, Stati Uniti e Unione Europea non aiuteranno l’economia libanese.Il settore delle fattorie di Sheeba è l’unica zona che Israele non ha abbandonato dopo il ritiro dal Libano del sud nel maggio del 2000.

Alcuni analisti sostengono che la rinnovata tensione lungo il confine – in cui tra ieri e oggi hanno perso la vita almeno un soldato israeliano e un guerrigliero hezbollah – è un messaggio al futuro governo libanese e alla comunità internazionale per ribadire che il movimento sciita non deporrà le armi.