ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: morti e feriti nel primo anniversario del traferimento dei poteri

Lettura in corso:

Iraq: morti e feriti nel primo anniversario del traferimento dei poteri

Dimensioni di testo Aa Aa

Un anno fa gli americani trasferivano i poteri alle nuove autorità ad interim irachene. Oggi il questa data viene bagnata con il sangue di civili, politici e poliziotti.

A Samawa, nel nord del paese, un folto gruppo di manifestanti si è riunito per protestare contro la disoccupazione. La polizia ha risposto con i proiettili alle pietre dei dimostranti: il bilancio è di almeno un morto. Un attentato suicida nella città settentrionale di Kirkuk è costato la vita ad almeno due persone. Un kamikaze si è lanciato contro un convoglio della polizia che trasportava il generale Salar Ahmed, rimasto illeso. Le vittime sono una delle sue guardie del corpo e un civile. L’episodio piu’ grave si è verificato pero’ alla periferia di Bagdad contro il piu’ anziano deputato del nuovo parlamento iracheno. L’ultraottantenne Dahri al-Fayadd, è stato ucciso da un’autobomba lanciata contro il suo convoglio. Nell’attentato sono morti anche suo figlio e tre guardie del corpo. Altre quattro sono rimaste ferite. Al-Fayadd era membro del principale partito sciita del paese. E’ il secondo membro dell’Assemblea Nazionale a rimanere sul campo: il 27 aprile era toccato a una donna, Lamiya Abed Khaddouri, altri politici si sono salvati per miracolo.