ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: aperta inchiesta per insider Trading per acquisto gruppo Pecheney

Lettura in corso:

Francia: aperta inchiesta per insider Trading per acquisto gruppo Pecheney

Dimensioni di testo Aa Aa

La Procura di Parigi ha aperto un’inchiesta contro ignoti per insider trading nell’ambito dell’acquisto del gruppo francese Pechiney da parte della canadese Alcan, produttore di alluminio. L’inchiesta coinvolgerebbe anche funzionari della commissione europea.L’operazione finanziaria risale al 2003 e era stata oggetto d’una indagine da parte dell’Autorità Francese dei Mercati Finanziari: 11 milioni di titoli Pechiney erano stati acquistati con un guadagno di 5 milioni di euro. Prima degli acquisti effettuati da Alcan, i vertici del gruppo canadese avevano incontrato la Commissione Europea che doveva assicurare che l’operazione non ponesse problemi di concorrenza.

In marzo Bruxelles aveva fornito i nomi di sette funzionari che erano al corrente dell’operazione finanziaria del 2003. Jonathan Todd, portavoce del commissario europeo alla concorrenza, ha gettato acqua sul fuoco dicendo che l’esecutivo europeo non ha alcun motivo per credere che ci siano suoi funzionari accusati di insider-trading.Il volume degli scambi registrato nel 2003 è di molto superiore alle transazioni che normalmente interessano i titoli Pechiney: da cui i sospetti sull’operazione.