ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Appello di Chirac per il si alla Costituzione europea.

Lettura in corso:

Appello di Chirac per il si alla Costituzione europea.

Dimensioni di testo Aa Aa

Quanto peserà l’intervento televisivo di Jacques Chirac sull’esito del referendum sulla costituzione europea?

Gli analisti sono scettici sul fatto che l’accorato discorso di giovedì del presidente francese possa invertire la rotta dell’opinione pubblica. Il timone resta orientato verso il no; l’ultimo sondaggio gli assegna il 54% delle intenzioni di voto. Il capo dell’Eliseo ha chiesto di mettere da parte per una volta l’eccezione francese: “Domenica è l’avvenire della Francia in Europa che è in gioco. Si tratta di una responsabilità storica per ognuno di noi. Facciamo una scelta di fiducia, scegliamo una Francia forte. Domenica ciascuno di noi avrà tra le mani una parte del destino della Francia”. La stampa francese ha sottolineato il fatto che quello di Chirac è stato piuttosto un disperato appello piuttosto che un invito a votare si. Il presidente ha anche promesso nuovi impulsi al suo governo, lasciando intendere che potrebbe cadere la testa del premier Jean PIerre Raffarin. Libération ha definito la mossa un modo per non trasformare il referendum in una test di popolarità per il discusso primo ministro e la sua politica. Chirac ha comunque fatto intendere che in caso di vittoria del no non si dimetterà. La campagna per il si chiude i battenti questa sera con due appuntamenti paralleli organizzati dal partito socialista: il segretario del PS François Holland interverrà a Lille insieme col premier spagnolo Luis Rodriguez Zapatero, a Toulouse invece sarà la volta dell’ex ministro delle finanze Dominique Strauss Khan assieme al cancelliere tedesco Gerhard Schroeder.