ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, meno tre e poi si vota

Lettura in corso:

Francia, meno tre e poi si vota

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opinione pubblica francese è divisa sul voto di domenica sulla costituzione europea. I sostenitori del no, da quanto dicono gli ultimi undici sondaggi rappresentano la maggioranza. Il 54% secondo le stime del 23 maggio voterà no e il 46% è per il si.

Il fronte del no abbraccia l’opinione pubblica da destra e da sinistra e una bocciatura potrebbe anche avere conseguenze dirette sul governo del premier Raffarin. Ma c‘è anche un grande astensionismo, ben il 20%, sempre secondo l’ultima inchiesta non andrà a votare. E intanto decine di parlamentari si sono riuniti oggi a Bruxelles per formare una catena umana fuori dal parlamento a sostegno del SI. E nella seduta di questa mattina, come vediamo dalle immagini, c‘è stata anche una plateale presa di posizione da parte di tutti, una specie di protesta contro il pessimismo che ha iniziato a diffondersi tra i paladini del si a seguito delgi ultimi sondaggi e un ennesimo ulteriore invito rivolto a tutti i francesi, a votare SI.