ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corsa contro il tempo in Francia per i sostenitori del SI' alla Costituzione europea

Lettura in corso:

Corsa contro il tempo in Francia per i sostenitori del SI' alla Costituzione europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Mancano cinque giorni in Francia al referendum sulla Costituzione europea, e i sondaggi non danno tregua al governo, deciso a strappare il SI’ alla maggioranza dei francesi. Con il NO però dato per vincente al 54%, oggi il ministro degli esteri Michel Barnier tastava il polso dei parigini in un mercato della capitale.

“Ho fiducia nella gente, ha detto. Vi è stato un dibattito sulla costituzione, e i francesi hanno capito l’importanza di questo testo. Che avrà ricadute positive sul funzionamento dell’Europa, in senso piu’ giusto e democratico.”

Michel Barnier ha ribadito che i francesi sono chiamati a rispondere sulla Costituzione non su altre questioni. E che una volta compresa la domanda, il SI’ sarà la logica conseguenza. Una risposta indiretta ai fautori del NO nel mondo politico, che strumentalizzerebbero il referendum per indebolire l’esecutivo.

Il messaggio del governo è chiaro: la Francia, tra i paesi fondatori dell’Unione Europea, non può permettersi di ritardare il processo di integrazione.