ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tessile: la Cina aumenta i dazi doganali sulle esportazione

Lettura in corso:

Tessile: la Cina aumenta i dazi doganali sulle esportazione

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stata giudicata positiva ma non ancora sufficiente la mossa della Cina che ha annunciato l’aumento dei diritti di dogana su una serie di prodotti tessili. La battaglia commerciale tra il gigante d’oriente e i paesi occidentale è duqnue ancora lontana dall’essere risolta.

Dal primo giugno Pechino aumenterà del 400% le imposte su 74 categorie di prodotti tessili; la tassa da pagare per gli esportatori sarà di circa quaranta centesimi di euro per prodotto. “Ne discuteremo più dettagliatamente con i cinesi ha detto Françoise Le Bail, portavoce della commissione europea L’occasione si presenterà la prossima settimana quando una delegazione cinese verrà a Bruxelles”. Quella che in estremo oriente è stata una breaking news diffusa dai principali telegiornali, a Bruxelles è dunque considerata solo un primo passo, nonostante Pechino abbia inserito per la prima volta tra le merci da tassare maggiormente anche il filo di lino. Con quote di importazione nel mercato europeo quadruplicate negli ultimi cinque mesi la correzione sulle imposte doganali è considerata da Parigi una misura insufficiente. In base all’adesione della Cina all’Omc, i partner commerciali hanno il diritto di prendere misure di salvaguardia se il tessile cinese causa l’instabilità dei mercati. La Francia chiede a Pechino un impegno maggiore e in diverse direzioni. “Vi sono altri elementi da aggiungere spiega il ministro dell’industria francese Patrick Devedjian come limiti di produzione, combattere la cotraffazione, il rapporto tra le moneta cinese e le altre, diversi fattori. Per ora solo un capitolo è stato risolto”. L’Unione europea ha messo sotto osservazione dall’aprile scorso nove categorie di prodotti tessili cinese, in vista di possibili provvedimenti di restrizione all’import. Washington ha già esteso i dazi all’importazione ad altre sette categorie tessili.