ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda del Nord: il ministro Peter Hain cerca di rilanciare la provincia

Lettura in corso:

Irlanda del Nord: il ministro Peter Hain cerca di rilanciare la provincia

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è già messo al lavoro, il nuovo ministro incaricato da Londra per l’Irlanda del Nord. Peter Hain, uno dei principali alleati di Tony Blair, ed ex attivista contro l’apartheid in Sudafrica, ha iniziato i primi contatti nel tentativo di rilanciare i negoziati nella provincia tra estremisti cattolici e protestanti, dopo le elezioni in cui si sono affermate le formazioni piu’ radicali.“Tutto quello che posso dire – ha sottolineato Peter Hain – è che bisogna spingere tutti i partiti a negoziare, in modo da permettere all’Assemblea di funzionare. Di mettere fine alla criminalità e alle attività dei paramilitari. Non c‘è altro futuro per l’ Irlanda del Nord”.

A rendere il compito ad Hain piu’ difficile è il risultato del voto, in cui il Partito Democratico Unionista, dell’estremista protestante Ian Paisley è diventato la formazione piu’ importante della provincia. Immediata la conseguenza: le dimissioni leader del partito Unionista dell’Ulster David Trimble.