ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, rapito un giapponese. Ostaggio australiano in fin di vita

Lettura in corso:

Iraq, rapito un giapponese. Ostaggio australiano in fin di vita

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un cittadino giapponese l’ultimo ostaggio straniero rapito in Iraq. Akihito Saito, di 44 anni, direttore incaricato per la sicurezza in una base statunitense nel paese, sarebbe l’unico sopravvissuto a un’imboscata.

In comunicato su un sito internet l’organizzazione Ansar al Sunna, si precisa che il giapponese sarebbe ferito gravemente. In pericolo di vita per le condizioni di salute anche Ron Wood, l’australiano rapito lo scorso mese da un gruppo armato iracheno. La famiglia dell’ostaggio ha offerto una grossa donazione alla popolazione irachena, in cambio della liberazione del proprio famigliare. Il terrorismo resta per il neo governo iracheno una delle principali preoccupazioni. Lo ha sottolineato il ministro della difesa Saadoun Al Doulaimi, che ha precisato che l’Iraq è ormai diventato uno snodo per il terrorismo internazionale. Il governo, ha detto il ministro, deve affrontare questa emergenza.