ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Centinaia di reduci e 50 capi di stato alle commemorazioni a Mosca

Lettura in corso:

Centinaia di reduci e 50 capi di stato alle commemorazioni a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Festeggiamenti e parate, per i quali sono state fatte rigorose prove generali, si svolgono oggi sotto l’occhio attento delle forze di sicurezza.

Mosca teme attentati da parte dei separatisti ceceni. Varie azioni sono state messe a segno in passato in occasione delle celebrazioni del 9 maggio in Cecenia. Trentamila poliziotti vigilano in città mentre 20 aerei intercettori sorvegliano i cieli. Batterie anti-aeree sono pronte ad abbattere gli apparecchi che dovessero violare la zona interdetta al volo durante le manifestazioni. Un treno militare restaurato ha portato nella capitale decine di reduci, rievocando il viaggio di ritorno dal fronte dopo la vittoria. A bordo di 130 camion militari, costruiti per l’occasione, 2.500 veterani sfileranno fino alla Piazza Rossa. In giornata sarà sereno: non tanto perché lo dicono le previsioni del tempo, quanto per i prodotti chimici spruzzati dagli aerei sulle nuvole indesiderate.