ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, la Federal Reserve ha alzato al 3 per cento i tassi di interesse

Lettura in corso:

Usa, la Federal Reserve ha alzato al 3 per cento i tassi di interesse

Dimensioni di testo Aa Aa

La Federal Reserve statunitense ha deciso senza suscitare sorprese di alzare i tassi di interesse di 25 punti base portandoli a quota 3 per cento. E’ l’ottavo rialzo successivo nell’ultimo anno ad essere annunciato dal presidente dell’istituto Alan Greenspan.

E’ una scelta che allontana ancora un po’ la politica monetaria americana da quella della banca centrale europea, che fissa al due per cento i tassi d’interesse per la zona euro. Gli Stati Uniti si avvicinano piuttosto alla Gran Bretagna, al 4,75 per cento. La Banca centrale statunitense cerca un equilibrio: vuole frenare la crescita dei prezzi senza gelare la produzione e il sistema finanziario. L’economia americana ha dato segnali di debolezza, con una crescita scesa al 3,1 per cento nel primo trimestre rispetto al 3,8 nell’ultimo trimestre 2004. E’ il livello piu’ basso in due anni. Secondo gli analisti ne è responsabile innanzitutto l’aumento del prezzo dell’energia. Tuttavia anche l’inflazione è in crescita: per contrastarla la Fed ha deciso di alzare i tassi.