ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abu Ghraib: Lynndie England si dichiarerà colpevole per diminuire la pean

Lettura in corso:

Abu Ghraib: Lynndie England si dichiarerà colpevole per diminuire la pean

Dimensioni di testo Aa Aa

A un anno dallo scandalo di Abu Ghraib, il soldato Lynndie England si riconoscerà colpevole di sette dei nove capi d’accusa a suo carico lunedì, di fronte alla corte marziale di Fort Hood, in Texas. L’ha annunciato il suo avvocato.Quello che è forse il volto più noto della vicenda di sevizie nel carcere iracheno, vedrà così diminuire sensibilmente la sua pena.La England sarà la seconda persona a essere giudicata in corte marziale. Il padre di suo figlio, il caporale Charles Graner, è stato condannato in gennaio a dieci anni di prigione. Altri cinque soldati sono stati condannati da tribunali militari a pene che vanno dalla radiazione dall’esercito a otto anni e mezzo di prigione.Secondo il suo avvocato, la England, che attualmente rischia fino a sedici anni e mezzo di carcere, riconoscendosi colpevole non dovrebbe essere condannata a più di undici anni. Fonti non ufficiali parlano invece di un massimo di trenta mesi.