ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per la prima volta in volo l'Airbus 380, il gigante della sfida europea

Lettura in corso:

Per la prima volta in volo l'Airbus 380, il gigante della sfida europea

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Airbus 380 è in volo. L’aereo passeggeri più grande del mondo, bandiera della sfida europea nell’aviazione commerciale, è decollato per la prima volta. Oltre 50 mila persone hanno assistito all’evento nello scalo di Tolosa Blagnac, sede dell’azienda europea e dello stabilimento dove vengono assemblati tutti gli aerei della famiglia Airbus. Il nuovo gigante dell’aria ha preso il volo dalla pista 32 sinistra, chiamata la pista del Concorde perché da qui sono decollati gli storici velivoli supersonici, ritirati dal servizio l’anno scorso.

Il distacco è avvenuto a una velocità di circa 300 chilometri orari. Come l’A 380 si è separato dalla sua ombra, ha dato l’impressione di diventare, improvvisamente, un oggetto aggraziato e leggero, contrariamente all’immagine pesante e anche un po’ goffa che da di sé quando è a terra.A bordo del superjumbo ci sono 6 membri di equipaggio: i piloti francesi Jacques Rosay e Claude Lelaie, veterani di collaudi di Airbus, un meccanico navigatore, anche lui francese e 3 ingegneri: un tedesco, uno spagnolo e un britannico. Tutti rappresentati, dunque, i 4 Paesi che fanno parte di Airbus.Pochi minuti dopo il decollo, il 380 si è diretto verso l’Oceano Atlantico per compiere i test.