ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq, abbattuto un elicottero bulgaro: 11 morti. Sei erano statunitensi


mondo

Iraq, abbattuto un elicottero bulgaro: 11 morti. Sei erano statunitensi

Un elicottero civile appartenente a una società bulgara è stato abbattuto mentre sorvolava la capitale irachena Baghdad. I sei civili statunitensi e i tre membri bulgari dell’equipaggio che si trovavano a bordo sono tutti morti. Il velivolo era utilizzato dalla coalizione multinazionale in Iraq, secondo quanto riferisce una fonte militare. E’ stata aperta una indagine sulla dinamica dell’incidente, che dovrebbe essere stato causato da un tiro di granata.

Nel clima di crescente violenza si inscrive anche l’attentato di ieri sera contro il primo ministro uscente, Iyad Allawi. Un miliziano suicida ha tentato di scagliarsi con una autobomba contro i veicoli che portavano a casa l’uomo politico, che è rimasto illeso. Due poliziotti sono morti e altri quattro sono rimasti feriti. L’attentato è stato rivendicato con un comunicato web da al-Qaida. Proprio mentre la guerriglia alza il tiro, in Iraq si allontana la prospettiva di una normalizzazione. Le trattative per la formazione del nuovo governo, dopo le elezioni di gennaio, si sono arenate per le richieste del premier uscente di occupare un ministero di rilievo. E così lo sciita al-Jaafari, incaricato di formare il nuovo esecutivo, non è nemmeno oggi riuscito a presentare la sua lista.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Il presidente dell'Eucador Lucio Gutierrez è stato destituito dal Parlamento.