ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

57 corpi ripescati nel Tigri, in Iraq: sono gli ostaggi dei sunniti a Madain

Lettura in corso:

57 corpi ripescati nel Tigri, in Iraq: sono gli ostaggi dei sunniti a Madain

Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre 50 corpi di uomini, donne e bambini sono stati trovati nel fiume Tigri vicino a Sueira, 40 chilometri a sud di Bagdad. L’ha detto il presidente iracheno Jalal Talabani, precisando che si tratterebbe delle persone prese in ostaggio nei giorni scorsi da militanti sunniti nella città di Madain. “Abbiamo nomi e cognomi sia delle vittime sia dei criminali colpevoli del massacro – ha detto Talabani -. Il primo ministro Allawi se ne occuperà”.La polizia ha parlato di 57 corpi ripescati. La notizia del rapimento di una cinquantina di ostaggi era stata data sabato da funzionari sciiti. Ma le forze di sicurezza irachene, dopo un raid a Madain, avevano detto di non aver trovato prove del fatto.