ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: i Paesi baschi rinnovano il parlamento regionale

Lettura in corso:

Spagna: i Paesi baschi rinnovano il parlamento regionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Paesi baschi al voto per rinnovare il loro ottavo parlamento regionale. Il cosiddetto “piano Ibarretxe”, dal nome del leader dei nazionalisti moderati è l’elemento fulcro di queste elezioni, in cui le incongnite principali sono: la percentuale che Ibarretxe riuscirà a raccogliere, e il risultato dei socialisti di Patxi Lopez, oscurati dai Popolari nelle scorse elezioni, ma dati in forte ascesa a questa tornata elettorale.

Al voto sono chiamati quasi un milione e 800mila baschi. La loro scelta potrebbe cambiare il futuro della regione, che gode già di notevole autonomia. Se i nazionalisti di Ibarretxe stravincessero il suo piano, che in sostanza chiede l’indipendenza da Madrid, avrebbe automanticamente il sostegno popolare. Ma è un’ipotesi improbabile. I sondaggi prevedono la maggioranza relativa per i nazionalisti, costretti ad allearsi a un paio di altre formazioni minori, e il secondo posto ai socialisti. Atteso il risultato del Partito Comunista delle Terre Basche, formazione marxista radicale appoggiata da Batasuna, partito escluso dalle elezioni per i legami coi terroristi dell’Eta.