ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guai giudiziari per la Sony negli Stati Uniti

Lettura in corso:

Guai giudiziari per la Sony negli Stati Uniti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un tribunale americano ha stabilito che il colosso giapponese dei computer deve interrompere la vendita sul mercato Usa di uno dei giochi elettronici di maggiore successo in tutto il mondo: la Play Station. Non solo, ma la Sony è stata anche obbligata a risarcire per danni, con un assegno di circa 80 milioni di euro, la società californiana di hi-tech Immersion. Per i giudici americani la Sony avrebbe utilizzato abusivamente un programma, inventato dalla piccola compagnia statunitense, che fa vibrare la console della Play Station in simultanea con le azioni in corso nei giochi. La Sony ha annunciato che ricorrerà in appello, in questo modo potrà continuare la vendita del gioco elettronico sino all’inizio della causa davanti al tribunale di secondo grado.