ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Via libera all'aquisto della Swiss da parte della tedesca Lufthansa

Lettura in corso:

Via libera all'aquisto della Swiss da parte della tedesca Lufthansa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo svizzero, principale azionista della compagnia aerea elvetica, ha dato il suo accordo all’acquisizione della Swiss da parte della Lufthansa e, soprattutto la disponibilità a cedere il proprio pacchetto d’azioni corrispondente a poco piu’ del 20%. La compagnia tedesca diventerà in tal modo proprietaria dell’80 % del capitale di Swiss pagando poco piu’ di 300 milioni di euro ma accollandosi debiti per quasi 120 milioni. “Personalmente credo sia un peccato per la Svizzera ma probabilmente, economicamente, è la migliore soluzione – dice questo passeggero svizzero-.Lufthansa è il miglior partner possibile. Ed è un’acquisizione logica nel contesto europeo” Il matrimonio tra la Lufthansa e Swiss permetterà al vettore tedesco di ridurre ancor piu’ il margine di passeggeri trasportati, rispetto alla prima compagnia europea, la frnco-olandese AirFrance-KLM.

La cessione di Swiss – che dalla sua creazione nel 2002 sulle ceneri della Swissair non e’ mai stata beneficiaria – è ormai cosa fatta. Ora sono in molti a sperare di ottenere garanzie dalla compagnia tedesca sul mantenimento dei posti di lavoro e sul ruolo di piattaforma internazionale dell’aeroporto di Zurigo-Kloten.