ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kighizstan a un passo dalla guerra civile: le elezioni sono dichiarate "valide"

Lettura in corso:

Kighizstan a un passo dalla guerra civile: le elezioni sono dichiarate "valide"

Dimensioni di testo Aa Aa

Le legislative sono valide: le conclusioni della commissione elettorale, in Kirghizstan rischiano di scatenare una guerra civile.

Da domenica gruppi di uomini armati di molotov e bastoni chiedono le dimissioni del presidente Askar Akayev, accusandolo di aver vinto le consultazioni solo tramite brogli. Ieri il presidente aveva ordinato una revisione parziale del voto a seguito delle manifestazioni violente dell’opposizione, ma il capo della commissione elettorale, dopo neppure 24 ore di indagini, ha concluso che le elezioni sono state “trasparenti, democratiche e aperte”. C‘è attesa per il discorso del presidente questa sera: una colonna di autobus carica di manifestanti sarebbe in viaggio verso la capitale. C‘è il rischio che la situazione precipiti.