ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bomba contro Rugova: il presidente del Kosovo scampa a un attentato

Lettura in corso:

Bomba contro Rugova: il presidente del Kosovo scampa a un attentato

Dimensioni di testo Aa Aa

Attentato a Pristina, Una bomba è esplosa al passaggio del convoglio di auto che trasportava il presidente del Kosovo Ibrahim Rugova. Un uomo della sua scorta è rimasto ferito. Il leader kosovaro è invece illeso.

I carabinieri, insieme ad agenti della polizia internazionale e militari della Kfor stanno presidiando la zona che è stata chiusa al traffico. Lo scoppio è stato provocato da una “bomba radiocomandata” nascosta in un cestino della spazzatura. L’esplosione ha mandato in frantumi le vetrine dei negozi nella zona dell’esplosione. Rugova si stava recando a un incontro con Javier Solana, numero uno della politica estera dell’Unione Europea. La riunione si è svolta regolarmente. “Mi sono salvato ancora una volta”: è il primo commento del presidente. “Quanto accaduto dimostra che c‘è in giro ancora qualcuno che vuole destabilizzare il Kosovo”. Per il paese balcanico è un momento difficile, la settimana scorsa il presidente Ramush Haradinaj si era dimesso per essere giudicato dal Tribunale penale internazionale dell’Aja. Haradinaj è accusato di crimini contro l’uminità.