ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fusione in vista tra Lufthansa e Swiss

Lettura in corso:

Fusione in vista tra Lufthansa e Swiss

Fusione in vista tra Lufthansa e Swiss
Dimensioni di testo Aa Aa

Via libera a sorpresa alla fusione tra la compagnia sviizzera Swiss con la tedesca Lufthansa. Se l’intesa andrà in porto, il dubbio è lecito, visto che il vettore tedesco è al suo secondo tentativo dopo quello infruttuoso due anni fa, è previsto il mantenimento del marchio Swiss

La fusione è la sola soluzione per lavorarre all’interno di un grande gruppo, dice questo deputato di Losanna, l’imporante è che i posti di lavoro restino stabili e poi in un secondo tempo la Cofederazione elvetica potrà ritirarsi dal cpaitale di Swiss dove è attualmente inotnro al 20%. Credo infatti che non sia il caso che lo Stato abbia una quota di partecipazione in una compagnie aerea Una volta che la fusione sarà realizzata la nuova compagnia con 57 milioni di passeggeri ridurrà ancor piu la differenza con il primo gruppo europeo Air Frnce Klm leader con 65 milioni. Secondi fonti della stampa svizzera a spingere Lufthansa a fare un’offerta per la compagnia elvetica sarebbe stato il potenziale della Emirates Airlines, vettore del Golfo Persico con base a Dubai. Qunato al prezzo pagato dalla Lufthansa alle istutuzione pubbliche a Francoforte non si sbilanciano preferendo ricordare la difficile situazione finanziaria .Swiss chiude i conti 2004 con una perdita netta di circa 90 milioni di euro: la metà rispetto al deficit fatto registrare l’anno precedente. Sul fronte sociale i sidnacati si dicono molto preoccuapti: per gli seimila dipendenti della Swiss si annunciano tempi duri